Posted on Lascia un commento

Recensione Exo Kayak TREX

Exo Kayak TREX L

La T-REX è un kayak da torrente prodotto dalla Exo Kayak, azienda italiana leader nella produzione di imbarazioni in polietilene.

L’obiettivo di Exo Kayaks era di produrre una barca tosta, senza compromessi, ideale per i Creek ripidi, fiumi di grandi volumi nonché per le gare di alto corso.

Marco Babuin -TREX durante gli EKSTREME SPORT VEKO 2019 (NORVEGIA) -Foto di Filippo Brunetti

Progettazione:

Come altri progetti Exo Kayaks la T-Rex  è stata completamente disegnata attraverso un processo di progettazione al computer, che include un’incredibile quantità di simulazioni via software dei comportamenti del modello in ambienti acquatici differenti.

Prima del modello definitivo Exo ha inoltre prodotto tre diversi prototipi in modo da perfezionare al massimo il kayak.

Anche la parte di produzione del kayak è stata ottimizzata per garantire un kayak solido e robusto ma allo stesso tempo leggero.

Esterni:

Le cinque maniglie sono in robusta plastica con anima in metallo, perfettamente inserite nel kayak per una resistenza eccellente.

L’estremità del pozzetto ha dei fori per facilitare lo svuotamento del kayak, senza dover aprire il classico tappo di svuotamento posto in coda.

Interni :

Come gli altri modelli EXO  anche la T-Rex  è dotata di un allestimento facile da regolare.

Nella parte anteriore sulla centina in plastica sono presenti due comodi porta borraccia/corda, inoltre è stata ricavata una maniglia estremamente utile per il trasporto su spalla del kayak.

La pedaliera oltre ad avere i classici supporti in alluminio scorre dentro a due binari ricavati dalla centina, soluzione che garantisce grande solidità al kayak. Questa soluzione va quasi ad azzerare la possibilità che il kayak si deformi in caso di incastro, creando così una vero e proprio guscio protettivo per gli arti inferiori. Probabilmente l’unico brand ad usare questa ingegnosa soluzione

Nella parte posteriore è presente una centina di espanso per garantire solidità ma al tempo stesso leggerezza.

Il pozzetto è “basso” per agevolare i movimenti del corpo, mentre la particolare forma dei robusti  premi cosce garantisco un controllo perfetto del kayak.

Come va:

Dalle prime pagaiate si percepisce subito la facilità di utilizzo disarmante della TREX.

Il continuo rocker insieme ad una coda piatta consentono un facile BOOF, senza compromettere la velocità della barca. I fianchi arrotondati conferiscono stabilità e rendono la barca maneggevole, facile anche in velocità; fare cambi di direzione è  estremamente facile.

 Lo scafo superiore è ottimizzato per un riaffioro in superficie ottimale e prevedibile.

 Nonostante la grande dimensione della T-Rex L , grazie alla sapiente distribuzione dei volumi, si ha l’impressione di pagaiare una barca più piccola, ma il beneficio del volume si fa sentire non appena ci sarà il bisogno.

Marco Babuin -TREX in fase aerea! (Rio Infernigno-Brasile) -Foto di Filippo Brunetti

Misure:

Sono disponibili due taglie in modo da soddisfare tutte le diverse esigenze.

TREX L

LUNGHEZZA 270cm

LARGHEZZA 66,5cm e

VOLUME 345litri

PESO 21Kg

PESO CANOISTA 70/100Kg


TREX S

LUNGHEZZA 264cm

LARGHEZZA 65cm e

VOLUME 300 litri

PESO 20Kg

PESO CANOISTA  max 70Kg

Conclusioni:

La TREX è perfetta sia per  principianti  sia per gli  appassionati di gare d’alto corso, un kayak veramente per tutti. Bisogna solo scegliere la taglia corretta in base al proprio peso e al tipo di utilizzo che se ne vuole fare.

Marco Babuin -Norway-Foto di Filippo Brunetti


Articolo scritto anche per la Rivista PAGAIANDO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *